Dieta per perdere peso in poco tempo

Perdere i chili di troppo è il sogno di moltissime persone, tuttavia raggiungere tale obiettivo non è sempre facile, talvolta le informazioni che vengono riportate su diversi siti web non sono realmente veritiere ed ecco che la delusione e il senso di frustrazione prendono il sopravvento.

L’estate è ormai alle porte e la voglia di ritornare in forma è davvero tanta, ma come si può intraprendere una dieta equilibrata e perseguire il desiderio tanto atteso?

Prima di tutto occorre buona volontà, oltre a seguire un regime dietetico sano ed equilibrato bisogna fare attività fisica che non significa andare obbligatoriamente in palestra, ma si possono svolgere esercizi anche da casa seguendo diversi tutorial sul web.

Molti sono concordi che, sollevare pesi (ovviamente seguendo i consigli di esperti professionisti) consente non solo di bruciare le calorie ma al tempo stesso previene il rallentamento del metabolismo.

Seguendo dunque, queste accortezze si potranno raggiungere dei buoni risultati, aspettarsi di perdere i chili di troppo intraprendendo la sola dieta è sbagliato, occorre mettere in sinergia anche l’attività fisica.

Come riuscire a perdere peso

Vediamo in questo post tutti gli accorgimenti da adottare per riuscire a perdere peso facilmente seguendo piccolo accorgimenti.

Prima di tutto occorre assumere un bassissimo contenuto di carboidrati, nello specifico non bisogna consumarne più di 50 grammi al giorno, questa è la prima regola.

Moltissimi sono stati gli studi condotti in merito a questo argomento e molti ricercatori hanno appurato che assumendo pochi carboidrati e amidi la dieta si rivela molto più efficace rispetto a quella basata con pochi grassi, ma questo discorso vige per quanto riguarda il senso di fame.

È bene sottolineare che questa tipologia di dieta provoca un abbassamento dell’insulina, causando dunque, la perdita di sodio e quella dei liquidi in eccesso.

Per non andare incontro a dispendi energetici, è doveroso integrare nel regime alimentare proteine, grassi buoni e soprattutto verdure.

Le proteine hanno la funzione di aumentare il senso di sazietà, ma è altrettanto doveroso integrare le verdure.

Via libera dunque a, spinaci, broccoli, cavolfiore, pomodori, bietole, lattuga.

Non tutti i grassi fanno male

Per quel che riguardano invece i grassi buoni è fondamentale assumere olio extravergine d’oliva, olio di cocco e avocado.

Anche l’acqua ha la sua rilevanza; a tal riguardo è fondamentale assumere almeno 2 litri di acqua al giorno.

In questo modo non solo l’organismo si idraterà, ma eliminerà scorie e tossine che provocano un ristagno di liquidi in eccesso.

Prima di intraprendere questo regime dietetico è necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia il quale, valutando il proprio quadro clinico consiglierà o meno tale dieta.

Ovviamente si tratta di regime dietetico che va seguito solamente per pochi giorni, non è possibile assumere un ridotto quantitativo di carboidrati per lungo tempo perché l’organismo poi, potrebbe risentirne e le conseguenze potrebbero essere deleterie, quindi ogni informazione va presa con le dovute precauzioni e accorgimenti del caso.

Sicuramente cambiare le proprie abitudini alimentari con uno stile di vita sano ed equilibrato, i risultati si potranno mantenere nel tempo.

Per abitudini alimentari si intende seguire un regime dietetico sano e naturale basato su una dieta mediterranea correlata ad attività fisica.

 

Leave a Reply