Come tenersi in forma: consigli, esercizi e alimentazione

Perchè tenersi in forma è importante?
Essere in forma non vuol dire solo avere un bell’aspetto ma anche essere in salute. Infatti, un corpo sano e in forma è sintomo di un buono stato di salute dello stesso. Attività fisica, un regime alimentare sano e un buono stile di vita sono tutti elementi fondamentali per mantenersi in forma e avere un corpo sano e di bell’aspetto.

Come tenersi in forma con l’esercizio fisico?

L’attività fisica e lo sport sono la base per ottenere un corpo tonico e in forma. È importante sottolineare che esagerare con l’esercizio fisico e esasperare il corpo sia assolutamente controproducente. Per queste ragioni è fondamentale costruire autonomamente o con l’auito di un personal trainer, un programma strutturato con diversi esercizi per allenare il corpo in maniera sana e consapevole.

I medici consigliano, nell’ambito di uno stile di vita sano, di praticare almeno 30 minuti di esercizio fisico al giorno per mantenere il corpo in salute, attivo e conferire energia. Tuttavia, è possibile suddividere le ore di sport su diversi giorni della settimana in modo tale da mantenere il corpo allenato e non sforzare così il fisico.

A seconda del tempo a disposizione e della disponibilità economica sarà possibile strutturare un programma di esercizio fisico casalingo o all’aria aperta (sfruttando le aree pubbliche come i parchi cittadini e le zone verdi) oppure in palestra con macchinari e attrezzi più sofisticati.
Se non si è allenati è possibile cominciare con un piano che preveda una serie di esercizi e attività della durata minima di 30 minuti fino ad un massimo di 60 minuti per 3/4 giorni alla settimana in modo da prendere confidenza con le attività e abituare il corpo.

A questo punto se non si desidera intraprendere un abbonamento in palestra è possibile studiare un piano di esercizi mirato ad ogni zona del corpo. La corsa potrebbe essere un ottimo punto di partenza. Fare jogging nei parchi pubblici per 30 minuti al giorno è un buon inizio per mettere in moto il corpo. Se si ha la possibilità di iscriversi in palestra, questo esercizio può essere fatto tramite il tapis-roulant. La corsa non solo permette di allenare le gambe e i glutei ma consente di svolgere un allenamento cardio perfetto per bruciare i grassi.

correre per dimagrire

Esercizi consigliati

Successivamente bisognerà considerare le altre zone del corpo come gli addominali, le braccia e i glutei. Analogamente come per la corsa, gli esercizi si possono svolgere sia in palestra che negli ambienti domestici o nelle aree verdi della città. Se si è dei principianti si potrà cominciare con 3/4 serie da 15 addominali.

Nello specifico crunch frontali per allenare gli addominali alti, crunch con torsione per allenare gli addominali laterali (destra e sinistra) e degli esercizi eseguiti con l’utilizzo delle gambe (sollevando e abbassando le gambe senza toccare il terreno) per allenare gli addominali bassi. Se si è degli sportivi esperti è possibile seguire lo stesso piano eseguendo più serie per ogni esercizio
Infine, per quanto concerne le braccia è possibile cominciare con pesi da 1/2/3 chili per poi aumentare progressivamente.

Inoltre è possibile effettuare delle flessioni (per i principianti anche sulle ginocchia) in piccole serie da 5/10 ripetizioni per 3/4 serie ad allenamento.
In conclusione, per avere un corpo tonico e allenato bisognerà svolgere un allenamento costante senza sforzare il corpo in modo da ottenere ottimi risultati e non danneggiare il fisico.

Qual è l’alimentazione giusta da seguire per tenersi in forma?

Per tenersi in forma è importante avere un’alimentazione e uno stile di vita sano. Evitare l’abuso di alcolici, non esagerare con i dolci e con i cibi fritti è la base per avere un corpo sano.
Prediligere un’alimentazione costituita da frutta e verdura, carne in porzioni moderate e pesce è il modo migliore per mantene una buona forma fisica. In generale comunque, un alimentazione bilanciata che preveda il giusto apporto giornaliero di carboidrati, grassi e proteine è il modo migliore per avere un buono stato di salute.

Infine, bere 1 o 2 litri di acqua al giorno è fondamentale per mantenere il corpo idratato e l’organismo attivo.
È buona norma rivolgersi ad un nutrizionista che, in base agli esami del sangue del paziente, stili un piano alimentare bilanciato ed equilibrato.

Leave a Reply